La Costa Orientale

La Costa Orientale

La costa orientale, con il suo susseguirsi di spiagge  che si alternano a lagune color smeraldo, è senza dubbio una delle più belle dell'isola. Costellata da numerosi hotel di lusso e villaggi caratteristici, questa costa ha la particolarità di essere costantemente esposta agli alisei sud-orientali. La spiaggia di Belle Mare, lunga diversi chilometri, è l'attrazione principale.

 

Da Non Perdere


Ile aux Cerfs

Considerato da alcuni un paradiso degli sport acquatici e da altri il luogo con le spiagge più belle di tutta l'isola, Ile aux Cerfs, prezioso gioiellino a cinque minuti dalla costa, è una meta turistica obbligata a Mauritius. Una vivace boat-house, diversi ristoranti e lunghe spiagge esercitano la loro forte attrattiva sul visitatore, tanto quanto il mini allevamento di tartarughe e l'opportunità di concludere buoni affari con i venditori sulla spiaggia.

Gli appassionati di golf saranno conquistati dal meraviglioso campo a 18 buche, progettato dal celebre campione di golf Bernhard Langer.

È possibile raggiungere Ile aux Cerfs scegliendo tra diversi tipi di imbarcazione: motoscafi, piroghe, barche con il fondo di vetro, catamarani... e addirittura una nave pirata! La maggior parte dei viaggi in barca con partenza da Trou d'Eau Douce, o anche da punti più distanti della zona meridionale (come la Blue Bay), prevede una sosta a Grand River South East, una "battuta" di snorkeling nella laguna, barbeque e drink serviti a bordo o sulla spiaggia, spettacoli di segà e tante altre attività ricreative.

 

Grand River South East

Il Grand River South East è una vera e propria attrazione e meta perfetta per un’escursione nella natura per ammirare l'ampio estuario entra in una gola mozzafiato terminando con una pittoresca cascata.

 

Spiagge

Roches Noires e Poste Lafayette

La spiaggia libera di Roches Noires giunge fino a Poste Lafayette, un ottimo luogo per pescare e respirare aria frizzante. Si tratta di due località estive molto popolari, soprattutto durante i mesi più caldi, poiché accarezzate dalla brezza del mare quasi tutto l'anno, caratteristica che le rende ideali per fare kitesurf e windsurf.

 

Bras d’Eau

Bras d'Eau è una piccola baia nella laguna di Poste Lafayette, impreziosita da una spiaggia libera da cui è possibile ammirare il panorama verso sud. Una particolarità della zona orientale di Mauritius è che, dalla baia, è possibile vedere il sole sia quando spunta dall'acqua sia quando vi si rituffa, la sera. Nessun altro posto in tutta Mauritius è migliore di questo per godersi lo spettacolo notturno della Via Lattea.

Quando si alza il vento (cosa che accade abbastanza spesso, grazie al vento costante da est che soffia vicino alla riva), è possibile fare kitesurf nell'acqua poco profonda di questa baia riparata. La gente del posto viene qui nei weekend e nei giorni festivi, creando un’atmosfera simpatica e rilassata.

Chi si trova a Mauritius il 31 dicembre e desidera vivere un'esperienza magica deve assolutamente passare la mezzanotte a Bras d'Eau. Sul lato opposto della laguna sorgono alcuni tra i migliori hotel dell'isola, che non badano a spese quando si tratta di deliziare i propri ospiti (e i fortunati spettatori del posto) con un meraviglioso spettacolo pirotecnico per celebrare Capodanno. I fuochi d’artificio durano quasi un'ora!

 

Belle Mare

Belle Mare ha una bellissima spiaggia di sabbia bianca. La strada costiera che segue le grandi distese di sabbia bianca da Palmar a Trou d'Eau Douce si snoda vicino al mare fino a Grand Port, terminando nel villaggio di Mahebourg. Ideale per crogiolarsi al sole per ore, godendosi la vista della lunga distesa di sabbia bianca.

Durante il fine settimana e nei giorni festivi la gente del luogo si riversa sulla spiaggia di Belle Mare che, per l'occasione, diventa il posto ideale dove incontrare i mauriziani e scoprirne la cultura. Godetevi un gustoso gelato, scegliendo tra quelli offerti dai furgoncini della zona, colorati e animati. Per i più avventurosi, consigliamo il parasailing: ottimo per godersi una strabiliante vista panoramica a volo d'uccello sulla laguna e le sue acque turchesi.

 

 

Flacq

Flacq, una delle cittadine più importanti di Mauritius, è un vivace centro abitato della parte orientale dell'isola che il mercoledì e la domenica si trasforma in uno dei più grandi mercati all'aperto del paese. Molto popolare e variopinto, il mercato si tiene a pochi passi dall'edificio storico del Palazzo di Giustizia.

 

Da fare


Ile d’Ambre

Chi desidera lanciarsi in una vera e propria avventura deve provare il kayak: sport molto fisico, ma comunque praticabile, che vi condurrà tra le mangrovie della laguna, passando accanto alla natura intatta dell'Ile d'Ambre. Se vi sembra troppo impegnativo, è possibile prenotare un tour rivolgendosi a qualche pescatore del posto, oppure a un tour operator. Una volta arrivati all'Ile d'Ambre, potrete fare numerose attività tra cui nuoto, una visita alle rovine del posto, una passeggiata nella foresta, o semplicemente rilassarvi e gustare un ottimo piatto mauriziano.

 

Grotte di Roches Noires

L'area di Roches Noire è caratterizzata dalla presenza di numerose grotte dai fantasiosi nomi, come Madam Cavern e Princess Margaret (rispettivamente, Signora Caverna e Principessa Margherita). Roches Noires e Rivière du Rempart sono i luoghi ideali per partire alla scoperta dei resti dell'attività vulcanica che ha dato origine all'isola di Mauritius. Queste grotte buie e fredde sono abitate da diversi animali, come la rondine e il “pipistrello della frutta”. Meglio fare attenzione a dove si cammina: alcune rocce e pietre sono poco stabili.

A Roches Noires si trovano anche numerosi tunnel di lava collegati al mare, che ora hanno assunto le sembianze di sorgenti d'acqua fresca dov’è possibile nuotare e fare snorkeling tra i pesci. Ottimo per gite in giornata: ricordatevi di portare con voi cibo e bevande... e soprattutto la protezione solare!

 

Parco Nazionale di Bras d'Eau

La foresta di Bras d'Eau è attraversata da un tracciato per mountain-bike aperto al pubblico. Il percorso serpeggia tra gli arbusti e si immerge nell'ombra delle piante esotiche, corre accanto a una vecchia linea ferroviaria e raggiunge infine alcune grotte laviche, dove ci si imbatte nei resti di un’antica fabbrica per la produzione dello zucchero. È possibile utilizzare la propria bicicletta o prenotare il tour con una delle agenzie che organizzano escursioni. Se invece la bicicletta non fa per voi, il tracciato è percorribile anche a piedi. Oltre alla protezione solare, ricordatevi di portare cibo e bevande a sufficienza.

Nella foresta del parco nazionale di Bras d'Eau c’è un osservatorio astronomico, i cui piccoli radar seguono i movimenti della Via Lattea.

 

La Strada Orientale

Molto meno trafficato rispetto a quello Occidentale e a quello Settentrionale, questo percorso merita comunque una deviazione: si allunga verso sud seguendo la costa, da Grand River South East fino a Mahébourg, e attraversa piccoli villaggi di contadini e pescatori. Spettacolari i panorami sulla catena montuosa di Grand Port e sulla laguna turchese che si distende da Trou d'Eau Douce a Blue Bay. Lungo la strada, date un’occhiata al ponte di Grand River South East, scattate qualche foto alla Pointe du Diable (o Devil’s Point, ovvero “Punta del Diavolo”) e visitate il Frederick Hendrik Museum.

 

Batteria di Devil's Point

Durante l'occupazione francese, 27 cannoni da difesa controllavano l’accesso all'isola: efficace e spaventosa, per molti anni la batteria è riuscita a impedire agli inglesi di avvicinarsi a Grand Port. Il promontorio deve il suo nome ai capitani che vi passavano davanti lungo la rotta di Grand Port: l'ago della loro bussola iniziava a ruotare impazzito in tutte le direzioni. La spiegazione però non ha nulla di soprannaturale: si trattava del campo magnetico della montagna, che attraeva e faceva muovere la ghiera girevole della bussola!

 

Pont Bon Dieu

Sull’altopiano orientale, a Brisée Verdière, nascosta in un campo di canne da zucchero, si trova la caverna di Pont Bon Dieu. Un sentiero porta a questa caverna naturale, alta circa 15 metri e larga 20. Oltre all’interessante fenomeno vulcanico, c’è la possibilità di ammirare le rondini che nidificano nella caverna e le scimmie selvagge. Circondata da ambienti bellissimi e con vista sul mare, la caverna è un piccolo tesoro nascosto.

 

Centri commerciali

Visualizza tutti i centri commerciali in Oriente