Immersioni

Immersioni

 

Con 330 km di coste circondate da lagune turchesi protette dalla barriera corallina, l'isola di Mauritius offre ai visitatori esperienze subacquee esclusive durante tutto l'anno.

Le lagune dalle acque sicure che si spingono fino alla barriera corallina, i varchi, i ripidi drop-off (le pareti sottomarine della barriera), i relitti: gli scenari d'immersione sono infiniti, sia per i principianti che per i sub più esperti.

Il bello delle immersioni nell'isola di Mauritius è la possibilità di effettuarle vicino alla riva. Sebbene i siti più impegnativi si trovino per la maggior parte oltre la barriera corallina, tutti sono comunque raggiungibili in barca nel giro di 20 minuti.

Non solo: i centri di immersione di Mauritius e Rodrigues pongono una grande enfasi sulla tutela del fragile paesaggio sottomarino dell'Oceano Indiano. Qui non vi troverete a sgomitare per trovare un po' di spazio in un sito di immersione affollato, né vedrete barche gettare le ancore, un'operazione che rischia di spezzare i preziosi coralli. Al contrario, vengono utilizzate boe di ormeggio, conformemente alle linee guida della Mauritius Scuba Diving Association (MSDA).

 

Guida alle immersioni

Costa settentrionale e occidentale: le lagune sono grandi e l'acqua molto calma per chi nuota lungo le spiagge settentrionali e la costa occidentale. Oltre la barriera corallina, un sub esperto può scoprire alcune spettacolari grotte sottomarine e grandi blocchi di corallo.

Costa orientale: sulla costa orientale, la vita sottomarina è più varia grazie alla maggiore circolazione d'acqua nella laguna. In queste acque, gli antichi relitti sono una delle attrazioni più gettonate dai sub.

Immersioni speciali: immersioni notturne, immersioni "per sposi in luna di miele" e sessioni di addestramento, a norma internazionale, sono tutte disponibili a Mauritius.

Centri per immersioni: a Mauritius e a Rodrigues ci sono 30 centri di immersione che operano indipendentemente o nell'ambito di una struttura alberghiera.

Si informano i turisti che a Mauritius i servizi sanitari non sono gratuiti. L'uso della camera iperbarica di decompressione è a pagamento e i turisti dovranno pagare la tariffa richiesta prima di ricevere il trattamento. Il costo del trattamento nella camera iperbarica di decompressione è di 10.000 MUR (ca. € 250) per sessione. Si consiglia ai turisti di farsi accompagnare dal proprio istruttore/capo immersione al momento del ricovero.

 

Regione settentrionale/nord-occidentale

Ampia scelta di immersioni: la regione settentrionale consente alcune affascinanti immersioni già a una profondità di soli 13 m. Coralli variopinti, abbondante vita acquatica e relitti di natanti affondati per creare barriere artificiali creano una piattaforma che permette di praticare immersioni tutto l'anno.

Regione occidentale/sud-occidentale

Canyon, grotte e camini: la costa occidentale di Mauritius si trova sottovento e gode quindi di un proprio microclima durante tutto l'anno. In quest'area, le immersioni vengono effettuate oltre la barriera corallina. I paesaggi sottomarini di Flic en Flac si sono formati a opera delle correnti e, qui, è possibile scoprire canyon, camini e una serie impressionante di grotte. Più in basso, vicino al monte Le Morne e fino al Black River, le distese di corallo sono più colorate rispetto alla costa orientale e sono una frequente meta dei delfini.

Regione orientale/sud-orientale

Una spettacolare concentrazione di specie diverse: poco lontano dalla costa orientale, i numerosi varchi nella barriera corallina che chiude la splendida laguna consentono di accedere facilmente al mare aperto e scendere in profondità. Queste zone sono ricche di plancton e attirano una grande varietà di specie pelagiche. Tra tutti, il Belle Mare Pass è indubbiamente il varco più sorprendente. La presenza di forti correnti, che attirano una spettacolare concentrazione di pesci e invertebrati, rende le immersioni in questa zona una vera e propria avventura.

Consultate l'elenco dei centri per immersioni.

 

Sicurezza e addestramento

Effettuare immersioni in collaborazione con un centro affiliato è garanzia di immersioni sicure. Oggi, la Mauritian Scuba Diving Association (MSDA) sovrintende ai circa 30 centri di immersione presenti a Mauritius e Rodrigues.

Tutti questi centri sono affiliati a organizzazioni internazionali come la Professional Association of Diving Instructors (PADI) e la Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee (CMAS), che forniscono addestramento e diplomi riconosciuti a livello internazionale.

Una camera di decompressione è operativa presso l'ospedale Candos vicino alla città di Quatre Bornes (tel: +230 427 5131).

Se ritenete di poter aver bisogno di decompressione dopo un'immersione, non esitate a contattare il centro per immersioni o a chiamare il servizio di emergenza del SAMU al 114.

Visitate il sito Web della Mauritius Scuba Diving Association (MSDA)